Museo etnografico Laborantes

Museo etnografico Laborantes
Località: Castelluccio, Porretta Terme
Provincia: Bologna

Nel bolognese esploriamo due musei dedicati rispettivamente al mondo contadino di pianura, il Museo della civiltà contadina di San Marino di Bentivoglio, e della montagna, il Museo Laborantes di Castelluccio di Porretta Terme.

Nel piccolo centro abitato di Castelluccio, il Museo Laborantes è ospitato in una sede di grande fascino, un’ala del Castello Manservisi, e documenta la vita delle comunità dell’Appennino bolognese.
L’obiettivo è far rivivere emozioni e usanze di questo borgo agricolo del Novecento dove pratiche di vita quotidiana, lavoro e religione erano strettamente intrecciati.
L’allestimento racconta le abilità tecniche degli artigiani locali, in particolare nella lavorazione del legno e del ferro, e la simbiosi tra l’attività dell’uomo e la montagna che ha caratterizzato per lungo tempo queste zone dell’Appennino.

Le castagne rappresentavano uno dei principali alimenti per la popolazione del posto e ad esse è dedicata una sala e anche un’occasione di festa.
Ogni anno, a fine novembre si celebra infatti al museo il “pranzo della farina nuova” dove non mancano mai i tradizionali ciacci di farina di castagne, una specie di pane cotto, secondo tradizione, su testi di terracotta e fuoco a legna.


Orari di apertura
Sabato e domenica 9-12 e 16-19.
Lunedì-venerdì 10-12 e 15-18,
previo appuntamento.

Tariffe
Ingresso gratuito.

Telefono: 0534 293 51; 0534 220 21
Fax: 0534 293 51; 0534 244 40